Cerca Per Marchio
Cerca Prodotto
 
 

 IMPIANTO HI FI CASA: CONSIGLI UTILI PER SCEGLIERE E COMPRARE UNO STEREO DA CASA SU MISURA PER VOI!

Chi non ha mai desiderato un po’ di relax, al termine di una giornata frenetica? C’è chi si rilassa con il suo programma preferito, chi si dedica alla lettura e chi ama ricaricare le energie con un bell’assolo rock o con le note di un pianoforte: per questi ultimi, l’impianto hi fi casa è un prodotto a dir poco essenziale!

Ascoltare la musica è uno dei più grandi piaceri. Per vivere al meglio questa esperienza, non servono soltanto i brani giusti, ma anche le apparecchiature più adeguate. In questo articolo, dunque, vi forniremo alcuni consigli utili per scegliere e comprare il vostro impianto hi fi casa, a seconda delle vostre esigenze, del budget a disposizione e di tutti gli altri fattori da considerare.

Quali sono gli aspetti da valutare, per acquistare un impianto stereo per casa potente che, al tempo stesso, garantisca una resa sonora ottimale?
IMPIANTO HI FI CASA MIGLIORE: COME RICONOSCERLO?
1. DIMENSIONI DELLA CASA → Chi abita in condominio o in una casa non molto grande, deve tenere conto del rapporto tra lo spazio a disposizione e la potenza dell’impianto stereo hi fi. Un impianto troppo potente in un contesto domestico è, spesso, sprecato: non potreste, infatti, godere né della qualità audio (per l’eccessiva distorsione del suono), né dei volumi (per non arrecare eccessivo fastidio a chi vive vicino a voi).

2. SPAZIO DISPONIBILE → Se il vostro soggiorno non è molto ampio, forse è il caso di optare per una soluzione compatta, ovvero un apparecchio con più funzioni integrate. Ciò non significa affatto rinunciare alla qualità: sul mercato, infatti, si trovano micro impianti hi fi dalle ottime prestazioni.

3. GENERE MUSICALE PREFERITO → Forse non lo sapete ma vi sono casse più o meno adatte per ogni genere musicale. Ad esempio, per la musica classica o per il pop, si tendono a preferire speaker dal suono più chiaro, mentre per il rock, il rap e l’elettronica, si valorizzano i toni più bassi.

4. FUNZIONALITÀ → Ascoltate musica soltanto su CD o siete in possesso anche di una collezione di vinili? Siete soliti seguire trasmissioni in radio o prediligete le piattaforme streaming? A seconda delle abitudini, potrete optare per un impianto hi fi casa con lettore CD o con giradischi, aggiungere un sintonizzatore o uno streamer audio, e via di seguito.

5. CONNESSIONE AD INTERNET → Al giorno d’oggi, sono sempre di più gli utenti che ascoltano musica liquida, vale a dire senza un supporto di tipo materiale. Per farlo, è necessario che l’impianto hi fi casa sia dotato di connessione alla Rete o che sia collegabile a PC e dispositivi mobili.

6. NUOVO O USATO → Infine, meglio un impianto audio casa nuovo o usato? Se volete risparmiare sull’acquisto di alcuni componenti (ad es. amplificatore e diffusori), è consigliabile puntare su un prodotto di seconda mano, purché di marca e modello di alto livello, piuttosto che ripiegare su qualcosa di più scadente che vi lascerebbe insoddisfatti.
Se non siete sicuri dei prodotti da acquistare, confrontatevi con un negozio hi fi di fiducia, come Hi-Fi Tommasini. Potrete richiedere un sopralluogo presso il vostro domicilio, per analizzare le caratteristiche dell’ambiente che ospiterà il vostro impianto hi fi e far selezionare i componenti hi fi ad esperti del settore.

 

Blog

IMPIANTO HI FI: COS’È E COME REALIZZARLO AL MEGLIO?

Un impianto hi fi è un sistema di riproduzione audio, che permette di ascoltare brani musicali (e non solo) ad alta fedeltà, ovvero con una qualità sonora ottimale. Per realizzare un impianto hi fi completo sono necessari vari componenti: lettore CD, amplificatore e casse sono tra i prodotti essenziali, che stanno alla base di qualunque sistema audio.

COMPONENTI HI FI: QUANTI E QUALI SONO?

In questo articolo parleremo di componenti hi fi, ovvero degli elementi che compongono un impianto stereo per la casa o per uso professionale.

GIRADISCHI, CD O MUSICA LIQUIDA?

Fino a non troppo tempo fa, l’unico modo per ascoltare un brano musicale, una composizione o un’opera lirica era assistere alla sua riproduzione dal vivo. La registrazione della musica è un’invenzione tutto sommato recente: i primi esperimenti, in tal senso, risalgono alla fine dell’Ottocento, come il fonografo di Edison, antesignano del più moderno giradischi, che si diffuse nel corso del secolo successivo.

IMPIANTO HI FI CASA: CONSIGLI UTILI PER SCEGLIERE E COMPRARE UNO STEREO DA CASA SU MISURA PER VOI!

Chi non ha mai desiderato un po’ di relax, al termine di una giornata frenetica? C’è chi si rilassa con il suo programma preferito, chi si dedica alla lettura e chi ama ricaricare le energie con un bell’assolo rock o con le note di un pianoforte: per questi ultimi, l’impianto hi fi casa è un prodotto a dir poco essenziale!

SALA PROVE: COME INSONORIZZARE GLI AMBIENTI?

L’articolo di oggi vi mostrerà come insonorizzare una sala prove o una sala musica casalinga, in modo tale da impedire a suoni e rumori di propagarsi all’esterno. Se siete appassionati di musica, se vi piace ascoltare i classici del rock o i grandi successi dell’elettronica a volume sostenuto, ma non volete arrecare disturbo a chi vive vicino a voi, ecco alcuni consigli utili.

HI FI USATO: QUALI SONO I VANTAGGI E GLI SVANTAGGI?

Il mercato dell’hi fi usato, nel corso degli anni, è gradualmente cresciuto, anche qui in Italia: sono sempre di più gli utenti che scelgono di acquistare speaker usati, casse acustiche usate ed altri componenti per impianti hi fi di seconda mano, nel tentativo di risparmiare sull’investimento iniziale.

 
Informazioni
 
HI FI TOMMASINI - ODERZO - Via Cesare Battisti 1 | Tel. + 39.0422. 207422   |  Fax. + 39.0422.209635 | email: luciano.tommasini59@gmail.com

Ci sono 16 visitatori on-line ora!
© Hifi Tommasini | Tutti i diritti riservati | Privacy Policy | Site Map | Credits | P.IVA : 04118840265